Saturday, May 22, 2010

Teoria delle faglie liquide

Il 19/04/2010 è stata enunciata La 'Teoria delle Faglie Liquide' una nuova teoria che considera catastrofica la stessa estrazione del greggio e il conseguente svuotamento delle sacche sotterranee. Tale teoria (tutta ancora da verificare scientificamente) afferma che i giacimenti sotterranei sono fondamentali per l'equilibrio delle zolle tettoniche e delle faglie in quanto, codesti giacimenti, costituirebbero a tutti gli effetti una sorta di 'lubrificante' che ne permette lo scorrimento 'morbido' - come su una faglia liquida, appunto. Secondo questa teoria il petrolio si formerebbe proprio nelle zone di maggior pressione della crosta terrestre e il progressivo prosciugamento dei suoi giacimenti sarebbe in stretta relazione con l'aumento esponenziale dei terremoti e della loro intensità.

1 comment:

Angelo Secci said...

http://www.nature.com/articles/srep37165